Blog

giordano bruno

Giordano Bruno

In segno di protesta per l’oltraggio appena subito, la mattina del 9 giugno 1989 papa Leone XIII la passò in preghiera, inginocchiato di fronte alla statua di San Pietro nella Basilica Vaticana. In quelle stesse ore, al di là del Tevere e a meno di[…]

Ho scritto su instagram un racconto da 2000 battute per @atomi_oblique. Parla di una sauna e di un sacrificio.

Libro del Sole vince il Premio Comisso Under 35

Questa la motivazione: Il giovane Matteo Trevisani vince il Premio Comisso Rotary Under 35 con “Libro del Sole”edito da Atlantide nel 2019. Testo originale alimentato da una passione non comune per la filosofia, l’astronomia e l’esoterismo. Libro coraggioso nel collocarsi lontano dalle strade più frequentate[…]

I vivi abitano la stessa terra dei morti

È così che succede, mi sono detto. Sono morto. Era il decimo giorno di quarantena, poco prima dell’alba. Affacciandomi alla finestra sulla notte quieta ho percepito con esattezza di essere finito in un altro mondo. Non ero io a essermene andato – ero indubitabilmente vivo[…]

Icona, pensaci tu

Sono esistiti da sempre, a ogni latitudine e per ogni sentimento religioso, oggetti particolari a cui venivano attribuiti poteri specifici, miracolosi. L’oggetto “magico”, caricato di qualche potere sovrannaturale e i cui prodigi sfuggono alla razionalità umana, è al centro di numerosi miti, leggende e fiabe:[…]

Allenarsi #1

Ma allenare il corpo a sopportare è facile, un’inezia. I primi sette giorni di quarantena sono stati terribili: ero nervoso, costantemente in ansia, i nervi pronti a scattare, la lingua affilata e la mente preda di un ottundimento fosco. Qualcosa in me si ribellava a[…]

La vita alchemica

“Ho sempre pensato che conoscere le cose, essere intimo al mondo, fosse l’unico modo per dare senso alla vita. Niente aveva mai avuto il potere di riconciliarmi con me stesso come essere certo di aver capito qualcosa. Non l’aveva fatto l’ambizione, non l’aveva fatto il[…]

Altri animali consigli

La prima volta che lessi Il maestro e Margherita era d’agosto: lo finii sulla riva di un isola in mezzo al Pacifico. Mai avrei pensato di ritrovarmi in una situazione tanto disomogenea, e forse è per quello che da allora i libri che leggo durante[…]

La vita magica

«Certo che scriverai un libro», mi aveva detto Gaia evitando di guardarmi negli occhi, mentre eravamo seduti sul tavolo di legno rovinato dal sole del balcone della prima casa presa in affitto di mio padre dopo il divorzio. Pensavo fosse una bella casa, forse perché[…]